Benetton e la critica del sanpietrino - cronologia

Agenda iniziative contro Benetton

L'impero Benetton

La lotta del popolo Mapuche - Patagonia

Notizie e comunicati dalle comunità mapuche

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI


4 nov. '04 - Ultimo comunicato della Campagna contro Benetton

19 apr. '04 - Comunità mapuche occupano la Dirección de Minería y Geología di Esquel (Argentina)

25 mar. '04 - Anacleto Angelini, l'imperatore del Cile

20 mar. '04 - I Pehuenche avvertono endesa che non potrà inondare

13 mar. '04 - Io, Atilio Curiñanco, dico: se si parla di titoli di proprietà di Benetton...

26 feb. '04 - Le grandi opere di Benetton

11 feb. '04 - Benetton, il re della Patagonia prossimo ad un nuovo sgombero

14 gen. '04 - Cile: Arrestato il lonko mapuche Pascual Pichún


8 gen. '04 - I fascisti di Forza Nuova distribuiscono un volantino contro Benetton. Non c'è nessun bisogno di questi "compagni di strada", anzi...


5-11 gen. 2004 - SETTIMANA DI LOTTA CONTRO BENETTON

BENETTON, IL PROFITTO DIETRO LE SBARRE
Sono anni che individulità ribelli, sparse nel pianeta, denunciano le malefatte della multinazionale Benetton ai danni dei popoli originari, dei lavoratori sfruttati, dell'ambiente e degli altri animali. La favola del maglificio a conduzione familiare, che solo con una forte dedizione al lavoro è riuscito a crearsi uno spazio all'interno del capitalismo mondiale, non regge proprio più.
Benetton segue semplicemente le regole del mercato e non mostra alcuna riserva etica di fronte alla possibilità di trarre profitto. Da sempre il marchio trevigiano s'è caratterizzato per lo sfruttamento - a fini pubblicitari - delle situazioni di malessere, se non di vera e propria oppressione subite dagli esclusi dal sistema, come i condannati a morte.
Ma scavando tra le nefandezze del gruppo veneto non è stato difficile scoprire che lo sfruttamento non è solo virtuale, bensì reale, tangibile.
Non più un qualcosa che resta confinato alle immagini "shock" della pubblicità aggressiva. No, lo sfruttamento Benetton non si differenzia affatto da quello delle altre multinazionali che distruggono la nostra esistenza.
Da alcuni anni il gruppo è ben inserito nel mercato del petrolio, con il possesso della Società Autostrade e di Autogrill, con tutto ciò che ne consegue in termini di aggressione ecoterrorista al nostro territorio.
Con il compare Tronchetti Provera, i "nostri" - divenuti azionisti di minoranza della Telecom Italia - si ritagliano uno spazio non indifferente nella responsabilità dei danni provocati dall'inquinamento elettromagnetico.
E' di questi giorni l'avvio del progetto pilota di reinserimento lavorativo di alcuni detenuti nel carcere di San Vittore, presso il call center Telecom presente nel penitenziario. Immaginiamo l'ebbrezza provata dai prigionieri nell'assaporare l'alienazione di un lavoro da nuova economia dentro le mura di un carcere, magari con la tuta da lavoro gentilmente offerta da Colors.
Benetton che offre lavoro ai detenuti è la stessa multinazionale che in Patagonia costruisce un commissariato da donare alla polizia argentina, per poter meglio opprimere il popolo Mapuche. Multinazionale che dedica perfino un museo a questo popolo oppresso, ma si sa che i musei narrano le gesta dei morti, non dei vivi.
Fuori le mulitnazionali dal terriorio mapuche
Marici Weu! Marici Weu! Dieci volte vinceremo! Dieci volte distruggeremo Benetton!

Campagna Contro Benetton

16 dicembre '03 - Cile: Corte suprema conferma condanna per "terrorismo"

3 dic. '03 - Cles (TN): Il rovescio dell'etichetta: ciò che Benetton non dice. Su un processo per danneggiamento.


18 nov. '03 - I Compagni del collettivo Kamina Libre (Cile) comunicano di aver sospeso lo sciopero della fame, che portavano avanti da 20 giorni, dopo aver ottenuto da parte della Gendarmeria Nacional il permesso ad una sorta di semilibertà. Per adesso i compagni hanno la possibilità di uscire la domenica, poi si vedrà. Intanto ci si rallegra per l'ottenimento di un obiettivo, ottenuto con lotte continue dopo 11 anni di carcerazione speciale.


16 set. '03 - Mapuche imputati per aver manifestato contro Benetton (Esquel)

20-26 aprile. Settimana di lotta contro Benetton


15 mar. '03 - Ci vediamo a Pisa...


18 mar. '03 - Un virus chiamato Benetton



19 dic. '02 - Benetton e repressione (Lecce)

 
 

Il sito guerrasociale.org non è più attivo da molto tempo. In queste pagine sono stati raccolti e archiviati in maniera pressoché automatica tutti i testi pubblicati. Attenzione: gli indirizzi (caselle postali, spazi occupati, centri di documentazione, email, ecc.) sono quelli riportati nella pubblicazione originale. Non se ne garantisce quindi in nessun modo l'accuratezza.